Questo sito contribuisce alla audience di

Boletaceae

famiglia di Funghi della divisione Basidiomiceti a cui si ascrivono specie tipicamente “a cappello”, il cui strato imeniale è generalmente disposto in tubuli verticali aprentisi per pori (genere Boletus), più raramente in lamelle con numerose anastomosi (genere Phylloporus). I pori dapprima sono bianchi, gialli, rosa o rossi, poi verdi, grigiastri o rossi; la carne è bianca, gialla o grigiastra, immutabile o virante al bluastro più o meno rapidamente. Sporata olivastra, cannella o rosa. Sono funghi terricoli (tranne una specie, Boletus lignicola) e micorrizici. Caratteristica la facilità con cui la massa dei tubuli si può generalmente separare dalla carne del cappello.

Media


Non sono presenti media correlati