Questo sito contribuisce alla audience di

Bolland, Jean

gesuita belga (Julémont 1596-Anversa 1665). Continuò l'opera del confratello Heribert Rosweyde (1569-1629), che per primo aveva raccolto criticamente una serie di documenti relativi alla vita dei santi (Acta sanctorum). Da lui prese il nome il collegio di studiosi (Bollandisti) incaricati di proseguire nel recupero delle fonti.

Media


Non sono presenti media correlati