Questo sito contribuisce alla audience di

Bollingen Prize

(Premio Bollingen). Premio letterario statunitense, forse il massimo riconoscimento nel campo della poesia; istituito nel 1948 come premio annuale, è divenuto biennale dal 1963. Attinge a una dotazione fornita dalla Bollingen Foundation, ente culturale che cura la pubblicazione di testi e ricerche ad alto livello scientifico. Nel 1949 fu assegnato a Ezra Pound. A partire dal 1950 viene conferito a cura della Biblioteca della Yale University di New Haven, Connecticut, al poeta la cui opera, pubblicata negli ultimi due anni, rappresenti il massimo risultato della poesia degli Stati Uniti. Dal 1961 il Bollingen Prize è affiancato dal Bollingen Poetry Translation Prize, un premio particolare per la miglior traduzione poetica. Sono stati insigniti del premio, tra gli altri, Wallace Stevens, William Carlos Williams, W. H. Auden, Marianne Moore, Archibald Mac Leish.

Media


Non sono presenti media correlati