Questo sito contribuisce alla audience di

Bolséna, lago di-

bacino lacustre (superficie di 114,5 km²; profondità massima 146 m) del Lazionordoccidentale (provincia di Viterbo), posto a 305 m s.m. entro il complesso cratere di un vulcano spento risalente al Pliocene, il cui fianco settentrionale è rappresentato dai monti Volsini. Presenta il fenomeno delle sesse ed è il più esteso lago craterico d'Italia. Ha forma pressoché ovale, vi emergono le due isole Bisentina e Martana, probabili residui di precedenti orli craterici. I principali centri rivieraschi sono Bolsena e Marta. Ha numerosi ma modesti immissari; emissario è il fiume Marta, tributario del mar Tirreno. Le sue acque sono ricche di pesce; le fasce costiere sono ben coltivate (viti, olivi). In età romana era denominato Volsiniensis Lacus.

Media

Lago di Bolsena