Questo sito contribuisce alla audience di

Bolséna o Bolsèna

Guarda l'indice

comune in provincia di Viterbo (31 km), 350 m s.m., 63,94 km², 4111 ab. (bolsenesi), patrono: santa Cristina (23 luglio).

Generalità

Centro dei monti Volsini sulla riva nordorientale dell'omonimo lago.

Storia

Antica città etrusca (Velsna), una delle più importanti e ricche della federazione politico-sociale dell'Etruria, fu conquistata dai Romani nel 280 a. C. Dopo un'insurrezione, peraltro subito domata (264 a. C.), gli abitanti furono obbligati a costruire un'altra città alla quale diedero il nome di Volsinii. Eretta a sede vescovile attorno al sec. V, subì le invasioni barbariche e appartenne ai Longobardi della Tuscia. Divenne patrimonio della Chiesa per donazione di Carlo Magno (774); fu poi lungamente contesa tra orvietani e Santa Sede (sec. XII-XIV). Presa e saccheggiata da Gregorio XI (1377), venne poi concessa da Martino V ai Monaldeschi della Cervara e nel 1451 passò definitivamente alla Chiesa.

Arte

L'antico nucleo medievale, molto ben conservato, ha il suo centro nella piazza dove sorge la collegiata di Santa Cristina, in stile romanico, eretta nel sec. XI su antiche catacombe cristiane. La chiesa conserva all'interno terrecotte robbiane e una grande ancona di G. della Robbia. La cappella del Miracolo è del 1693. Sulle colline dietro l'abitato moderno gli scavi hanno riportato alla luce i resti della città etrusca con mura del sec. IV a. C. e un piccolo tempio. Della città romana restano l'anfiteatro, le terme, ponti e strade. Intorno a Bolsena si estendono le necropoli, con tombe che risalgono al sec. VII a. C. Un secondo centro etrusco è stato rinvenuto in località La Civita. Molto pittoresche sono le due isole di origine vulcanica Bisentina e Martana.

Economia

Rilevanti l'attività agricola (cereali, ortaggi, frutta, pregiati olivi e vigneti) e la pesca. Il turismo, favorito da moderne attrezzature sportive e ricreative, costituisce un'altra importante risorsa economica; è tuttora attivo l'artigianato del merletto.

Curiosità

Vi si svolge la Festa del Corpus Domini, con un'imponente infiorata allestita nelle vie del centro.

Media


Non sono presenti media correlati