Questo sito contribuisce alla audience di

Bombèlli, Raffaèle

matematico italiano (Borgo Panigale ca. 1526-ca. 1573). Scarse e incerte notizie biografiche. Della sua opera principale, L'Algebra, vennero pubblicati i primi tre libri, la parte algebrica, nel 1572, mentre gli altri due, la parte geometrica, rimasero inediti sino al 1929. L'opera segna il passaggio dall'algebra geometrica all'algebra analitica, in quanto Bombelli svincola la trattazione dei problemi algebrici da dimostrazioni date per via geometrica. Tra i maggiori contributi di Bombelli si ricordano: l'introduzione dei numeri complessi e immaginari con le relative regole di calcolo; la trattazione sistematica delle equazioni di 3º e di 4º grado condotta con un agile simbolismo. Si occupò anche di idraulica e diresse i lavori di bonifica della Val di Chiana sotto il pontificato di Clemente VII.

Media


Non sono presenti media correlati