Questo sito contribuisce alla audience di

Bonifàcio III

papa (m. 607). Fu eletto nel 606 mentre si trovava a Costantinopoli come apocrisario e perciò fu consacrato solo nel febbraio del 607. I suoi rapporti personali con la corte di Costantinopoli gli permisero di ottenere dall'imperatore Foca il riconoscimento di Roma come caput omnium ecclesiarum. In un concilio che riunì a Roma proibì, sotto pena di scomunica, le candidature anticipate dei papi e dei vescovi, stabilendo che le elezioni avvenissero solo dopo la morte dei rispettivi predecessori.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti