Questo sito contribuisce alla audience di

Borèlli, Giovanni

letterato e uomo politico italiano (Pavullo, Modena, 1869-Fontevivo, Parma, 1932). Fondatore del movimento dei Giovani liberali (1904) con intenti monarchici, irredentisti e colonialisti, propagandò le sue idee nei giornali L'Alba e L'Idea Liberale. Scrittore, pubblicò alcuni lavori poetici di intonazione patriottica, tra cui il poema scenico Aeternitas, esaltante i miti mediterranei e la tradizione di Roma.

Media


Non sono presenti media correlati