Questo sito contribuisce alla audience di

Borgóne Susa

comune in provincia di Torino (38 km), 394 m s.m., 5,01 km², 2227 ab. (borgonesi), patrono: san Nicola (6 dicembre).

Centro della bassa valle di Susa, situato sulla sponda sinistra della Dora Riparia. Ricordato sin dal 739, fu munito di una massiccia rocca turrita. Venne ceduto all'abbazia di San Giusto di Susa nel 1030 dal marchese Olderico Manfredi. Seguì poi le vicende storiche della valle.§ Delle antiche fortificazioni rimangono solo i resti della torre di vedetta; nel Palazzo del Comune si conservano due tele secentesche di scuola fiamminga. Lungo la strada per San Didero è una scultura su roccia raffigurante, probabilmente, una divinità agreste romana (sec. II-III), considerata però dalla tradizione popolare l'immagine di Maometto.§ Il quadro economico mostra una prevalenza dell'industria, con impianti tessili, meccanici e per la lavorazione delle materie plastiche.

Media


Non sono presenti media correlati