Questo sito contribuisce alla audience di

Borms, August

uomo politico belga (Saint Nikolaas, Anversa, 1878-Etterbeek 1946). Professore di filologia germanica ad Anversa e a Malines, nel 1912 fondò il movimento attivista Pro Westlandia di orientamento nazionalista. Durante l'occupazione tedesca fece parte del Parlamento fiammingo. Alla fine della seconda guerra mondiale fu fucilato per aver collaborato con i nazisti.

Media


Non sono presenti media correlati