Questo sito contribuisce alla audience di

Bortkiewicz, Ladislaus

statistico ed economista russo di origine polacca (Pietroburgo 1868-Berlino 1931). Professore a Strasburgo e a Berlino, è soprattutto noto per aver enunciato la cosiddetta “legge dei piccoli numeri” (1898). È famosa la sua critica a Bohm-Bawerk concernente l'origine dell'interesse sul capitale. Ha invece parole di apprezzamento per la teoria del profitto di Marx. Fu anche un matematico e un fisico e un eccellente demografo compiendo, tra l'altro, rilevanti studi sulla durata media della vita e sulla popolazione stabile.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti