Questo sito contribuisce alla audience di

Bouchard d'Avesnes

signore di Hainaut (? ca. 1170-Rupelmonde 1243). Discendente da un'antica e potente famiglia francese, figlio di Giacomo di Hainaut, nel 1212, benché fosse diacono, sposò segretamente Margherita di Fiandra, figlia di Baldovino IX, che gli era stata affidata dal padre. Il matrimonio fu dichiarato nullo da papa Onorio III, che scomunicò Bouchard d'Avesnes e gli impose un pellegrinaggio in Terrasanta. Al suo ritorno, si ricongiunse con Margherita; di nuovo scomunicato, fu costretto a un pellegrinaggio a Roma e durante la sua assenza Margherita sposò Guillaume de Dampierre (1222). Il matrimonio fu all'origine della guerra tra i d'Avesnes e i Dampierre per il possesso delle Fiandre e durò per tutto il XIII secolo. Bouchard d'Avesnes morì decapitato per ordine di Giovanna di Fiandra.

Media


Non sono presenti media correlati