Questo sito contribuisce alla audience di

Bowen, Norman Levi

petrografo canadese (Kingston 1887-Washington 1956). Studiò sperimentalmente il comportamento dei sistemi silicati fusi riuscendo a chiarire i principali processi della petrogenesi delle rocce eruttive, dell'assimilazione e della differenziazione magmatica.

Serie di reazioni di Bowen

Stabiliscono l'ordine di separazione dei minerali da un magma in via di solidificazione. Si tratta di due serie: quella continua dei plagioclasi, dai termini calcici a quelli sodici, e quella discontinua dei minerali femici, che inizia con le olivine, passa ai pirosseni prima di ferro e di magnesio, poi anche di calcio, prosegue con gli anfiboli e le biotiti. Le due serie sono indipendenti e si sviluppano contemporaneamente. Diminuendo la temperatura, si separano dal magma cristalli dei minerali che compaiono ai primi posti delle due serie. I cristalli già formati reagiscono però con la parte ancora fusa e mutano via via la loro composizione; quando si supera l'intervallo di equilibrio di un dato minerale, i cristalli già formati di questo si trasformano in cristalli del minerale successivo. Gli ultimi minerali che cristallizzano dal magma sono i feldspati potassici, la muscovite e il quarzo, ma non è chiara la loro relazione con le due serie di reazioni. Le serie di Bowen corrispondono alla scala di alterabilità dei minerali sottoposti ad alterazione fisico-chimica.

Media


Non sono presenti media correlati