Questo sito contribuisce alla audience di

Boyle, Roger, baróne di Broghill e cónte di Orrery

scrittore irlandese (Lismore, County Waterford, 1621-Youghal, County Cork, 1679). Studiò al Trinity College di Dublino. Dopo aver cospirato contro di O. Cromwell, lo servì lealmente partecipando alla guerra d'Irlanda. Alla Restaurazione, perdonato, si sottomise a Carlo II che nel 1660 lo creò conte. Di lui si ricordano numerosi drammi ai suoi tempi assai apprezzati e un Treatise of the Art of War (1677; Trattato dell'arte della guerra).

Media


Non sono presenti media correlati