Questo sito contribuisce alla audience di

Brachyteles

genere di Primati della famiglia dei Cebidi, cui appartiene la sola specie Brachyteles arachnoides, nota anche come muriki, la scimmia americana più rara, che vive unicamente nelle foreste di Tupí nella catena costiera del Brasile sudorientale, tra Bahia e San Paolo. Presenta caratteri intermedi tra le scimmie ragno (Ateles), di cui ha l'aspetto, e le scimmie lanose (Lagotrix) per molti caratteri somatici e la pelliccia, per cui è detta anche "scimmia ragno lanosa". Ha corpo lungo 60 cm e coda prensile lunga ca. 80 cm; il manto è giallo grigiastro. La faccia è nuda, di colore rosso. Rischia l'estinzione per la distruzione del suo habitat. Le sue abitudini sono poco note. Probabilmente è una scimmia diurna e gregaria, che si nutre prevalentemente di frutta.

Media


Non sono presenti media correlati