Questo sito contribuisce alla audience di

Braille, Louis

filantropo ed educatore francese (Coupvray 1809-Parigi 1852). Cieco dall'età di tre anni, insegnò nell'Istituto dei ciechi a Parigi, dove era stato ricoverato, e creò un sistema di scrittura con una serie di punti e di linee, perfezionando quello già tentato da V. Haüy. Questo sistema, universalmente adottato, è stato applicato anche alla musica. § Il cognome dell'educatore è entrato nell'uso comune come agg. e sm. inv., per indicare il tipo di scrittura da lui ideato.

Media


Non sono presenti media correlati