Questo sito contribuisce alla audience di

Bramini, Poèti-

(Brahmins Poets). Denominazione con cui vennero indicati da O. W. Holmes i poeti della Nuova Inghilterra – lo stesso Holmes, H. W. Longfellow, J. R. Lowell, J. G. Whittier – che, intorno alla metà dell'Ottocento, costituirono una vera e propria “casta”, culturalmente legata all'Europa e in particolare all'Inghilterra, e chiusa in una poesia erudita, vagamente filosofica, descrittiva, moralistica e didascalica. Al gruppo si ascrivono in genere anche gli storici W. H. Prescott e F. Parkman. Se il termine qualifica soprattutto una élite letteraria e sociale, non vi è probabilmente estraneo un marcato interesse per la cultura e le filosofie orientali, che in quel periodo andavano diffondendosi largamente negli Stati Uniti.

Media


Non sono presenti media correlati