Questo sito contribuisce alla audience di

Branting, Karl Hjalmar

uomo politico svedese (Stoccolma 1860-1925). Dal 1886 al 1917 fu redattore principale del giornale Social-Demokraten (Il Socialdemocratico). Si interessò soprattutto delle teorie del socialismo francese e tedesco. Nel 1917 fu eletto ministro delle Finanze, e fu il principale sostenitore del monopolio di Stato in campo industriale. In molte questioni politiche Branting collaborò con i liberali, pur ostacolato da vari membri del suo stesso partito. Nel 1921 ottenne il premio Nobel per la pace come riconoscimento dell'opera svolta nel 1919 alla conferenza della pace in qualità di delegato svedese.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti