Questo sito contribuisce alla audience di

Bresdin, Rodolphe

disegnatore, incisore e litografo francese (Ingrandes 1825-Sèvres 1885). Autodidatta, misconosciuto dai contemporanei ma apprezzato da letterati come Baudelaire e Huysmans, tradusse nelle acqueforti e nelle litografie un suo mondo visionario e fantastico che influenzò Odilon Redon, conosciuto da Bresdin a Bordeaux nel 1860. Fu detto Chien-Caillou dal nome del protagonista, a lui ispirato, dell'omonimo romanzo di Champfleury.

Media


Non sono presenti media correlati