Questo sito contribuisce alla audience di

Brianchon, Charles Julien

matematico francese (Sèvres 1783-Versailles 1864). Allievo di G. Monge, svolse ricerche di geometria proiettiva e in particolare sulle curve del secondo ordine; a lui si deve il teorema sull'esagono circoscritto a una conica che introduce il principio di dualità in geometria proiettiva. Tra le opere si ricordano: Sur les surfaces courbes du second degré (1806) ed Essai chimique sur les réactions foudroyantes (1825) dove espose alcuni suoi studi sulle polveri da sparo.

Teorema di Brianchon

Dato un esagono (o meglio esalatero) circoscritto a una conica, le rette congiungenti vertici opposti passano per uno stesso punto (punto di Brianchon). Per il principio di dualità si ottiene dal teorema di Pascal scambiando tra loro i termini punto e rette, iscritto e circoscritto ecc.

Media


Non sono presenti media correlati