Questo sito contribuisce alla audience di

Brienne

famiglia comitale francese della Champagne. § Gualtiero V (ca. 1287-1311), conte di Brienne e, dal 1296, di Lecce, duca di Atene (1308-11), successore di Guido II. Dopo aver ingaggiato truppe mercenarie catalane pur di disporre di un esercito, fu ucciso nella battaglia del lago Copaïs mentre combatteva gli stessi mercenari che si era rifiutato di pagare. § Gualtiero VI (m. 1356), conte di Brienne e duca d'Atene. Figlio di Gualtiero V, perduto nel 1311 il ducato, riparò alla corte angioina di Napoli presso Roberto d'Angiò che lo inviò a Firenze come suo vicario (1326). Nominato capitano generale dei Fiorentini per la guerra di Lucca, riuscì, con l'appoggio dei nobili e del popolo minuto, a ottenere la signoria di Firenze (8 settembre 1342), ma, dopo un promettente inizio, si dimostrò esoso e crudele, tanto che nel 1343 una sollevazione generale lo cacciò dalla città. Rifugiatosi in Francia, morì combattendo a Poitiers contro gli Inglesi. § Raul (m. 1350), conestabile di Francia, fu fatto prigioniero dagli Inglesi alla caduta di Caen alla cui difesa aveva concorso. Fu mandato a morte sotto l'accusa di fellonia.

Media


Non sono presenti media correlati