Questo sito contribuisce alla audience di

Briggs, Henry

matematico inglese (Warley Wood 1561-Oxford 1631). Studiò a Cambridge, dove insegnò sino al 1596. Insegnò poi geometria a Londra e astronomia a Oxford. Pubblicò varie tavole astronomiche e nautiche e a seguito di un incontro con Nepero (1616) intraprese il compito di calcolare delle tavole di logaritmi usando il 10 come base del sistema. Nel 1618 pubblicò Logarithmorum Chilias prima, primo saggio del suo sistema che completò nella celebre opera Arithmetica logarithmica (1624), nella quale sono riportate le tavole dei logaritmi a base 10 con 14 cifre decimali calcolati per i numeri da 1 a 20.000 e da 90.000 a 100.000 (i logaritmi dei numeri intermedi furono calcolati da A. Vlacq). Computò inoltre i logaritmi delle linee trigonometriche per ogni centesimo di grado con 10 cifre decimali e per primo introdusse i termini mantissa e caratteristica.

Formule di Briggs

Formule di trigonometria che esprimono il seno e il coseno della metà degli angoli di un triangolo in funzione dei lati:

p è il semiperimetro del triangolo, a il lato opposto all'angolo α, b e c gli altri due lati.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti