Questo sito contribuisce alla audience di

Brockhaus

casa editrice tedesca specializzata nella produzione di opere enciclopediche.Fu fondata nel 1805 ad Amsterdam da Friedrich Arnold Brockhaus (Dortmund 1772-Lipsia 1823), che nel 1808 rilevò da R. G. Löbel e Chr. W. Franke il Konversationslexicon, tipo di dizionario enciclopedico divenuto ben presto popolarissimo e con numerose edizioni. Trasferita a Lipsia nel 1817 e passata sotto la direzione dei figli Friedrich (1800-1865) ed Heinrich (1804-1874), fu soprattutto con quest'ultimo che la Brockhaus ebbe un decisivo sviluppo, con la pubblicazione di opere di divulgazione storica, scientifica, letteraria. A Heinrich succedettero i figli Eduard (1829-1914) e Rudolf (1838-1898), quindi i nipoti ed è rimasta ai discendenti anche dopo la confisca degli stabilimenti di Lipsia, che ha portato alla fondazione di una filiale col nome di Eberhard Brockhaus a Wiesbaden (nell'Assia) nel 1945. La Brockhaus è ancora oggi una delle più importanti realtà editoriali della Germania, soprattutto grazie ai suoi diffusissimi dizionari enciclopedici Der grosse Brockhaus in 20 vol. (Il grande Brockhaus), Der neue Brockhaus in 4 vol. (Il nuovo Brockhaus), Der kleine Brockhaus in 2 vol. (Il piccolo Brockhaus) e la Brockhaus Enzyklopädie in 20 volumi.

Media


Non sono presenti media correlati