Questo sito contribuisce alla audience di

Brouwer, Adriaen

pittore fiammingo (Oudenaarde ca. 1606-Anversa 1638). Dai contatti con le scuole pittoriche fiamminghe e olandesi di Anversa, Amsterdam, Haarlem, nasce la sua complessa matrice culturale, in seno alla quale l'opera di P. Bruegel il Giovane e di F. Hals occupano un posto di primo piano. Nelle scene di carattere rustico e popolaresco (Contese di contadini, Bevitori , Fumatori nei musei di Bruxelles, Rotterdam, Francoforte, Parigi) il giudizio morale si esprime in un'alterazione della fisionomia umana quasi espressionistica; nei paesaggi la personalità di Brouwer si impone con accenti di personale partecipazione e di drammaticità. L'intensità del timbro cromatico, entro cui di volta in volta si risolve l'adesione a soluzioni coloristiche fiamminghe od olandesi, si sviluppa in intima coerenza con la pennellata densa e generosa.

Media

Adriaen Brouwer.