Questo sito contribuisce alla audience di

Brown, Clarence

regista cinematografico statunitense (Clinton, Massachusetts, 1890-Santa Monica 1987). Legò il proprio nome a quello della Garbo, che diresse nel muto (La carne e il diavolo, 1927), nel suo primo film parlato (Anna Christie, 1930) e poi in Anna Karenina (1935) e Maria Walewska (1937). Il suo migliore artigianato rifulse in: La sete dell'oro, un solido western del 1929; Il romanzo di una vita (1940), accurato ritratto di Edison; La commedia umana (1943) e Nella polvere del profondo Sud (1949), forte film sul linciaggio.

Media


Non sono presenti media correlati