Questo sito contribuisce alla audience di

Browne, sir Thomas

scrittore e medico inglese (Londra 1605-Norwich 1682). Dal 1623 al 1629 studiò letteratura al Pembroke College di Oxford; dal 1630 al 1633 medicina a Montpellier e a Padova, laureandosi a Leida. Tornato in patria nel 1634, fu medico per qualche tempo a Shipden Hall, presso Halifax, dove, intorno al 1635, scrisse il singolare trattato Religio Medici in cui, desideroso di scagionare i medici dall'accusa frequente di eresia, risolve il conflitto tra scienza e fede rivendicando alla prima il diritto di contemplare platonicamente i misteri della fede, senza scivolare in un misticismo che perda i contatti con la realtà. L'opera, che fu pubblicata con le Observations di sir Kenelm Digby nel 1642 in edizione pirata, fu poi tradotta in latino, olandese e francese ed ebbe grande successo. Tra le altre opere di Browne: Pseudodoxia Epidemica (1646), raccolta di errori popolari, Hydriotaphia e The Garden of Cyrus (1658, Il giardino di Ciro), A Letter to a Friend (postumo, 1698; Una lettera a un amico) e Christian Morals (postumo, 1719).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti