Questo sito contribuisce alla audience di

Bruch, Max

compositore e direttore d'orchestra tedesco (Colonia 1838-Friedenau, Berlino, 1920). Dopo aver studiato con F. Hiller e C. Reinecke, fu molto attivo come direttore d'orchestra e insegnante a Colonia (1858-61), Coblenza (1865-67), Sondershausen (1867-70) e quindi, sia pure con interruzioni dovute a soggiorni a Liverpool (1880-83) e a Breslavia (1883-90), a Berlino. Prolifico autore di musiche teatrali, vocali e strumentali, legate alla tradizione romantica tedesca, si ricorda soprattutto come autore di tre concerti per violino, del Kol Nidrei per violoncello e orchestra e di altre composizioni strumentali che richiedono forte impegno virtuosistico e abbandono lirico.

Media


Non sono presenti media correlati