Questo sito contribuisce alla audience di

Brutus, Dennis

poeta sudafricano di lingua inglese (Salisbury 1924). Bandito dalla Repubblica Sudafricana per la sua opposizione all'apartheid, si è stabilito, dopo anni di peregrinazioni, negli Stati Uniti. Tra i maggiori poeti sudafricani neri, Brutus ha espresso in versi la rivolta contro le discriminazioni razziali di cui la sua gente e lui stesso sono vittime. Tra le raccolte di poesia: Letters to Martha (1969), Poems from Algiers (1970), China Poems (1975), Stubborn Hope (1978), Salutes and Censures (1985), Still Sirens (1993).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti