Questo sito contribuisce alla audience di

Brzeg

città (38.728 ab.) della Polonia sudoccidentale, nel voivodato di Opolskie, 43 km a SE di Breslavia, a 150 m sulla sinistra del fiume Oder. È sede di industrie. In tedesco, Brieg. § Anticamente civitas Altae Ripae, ottenne il riconoscimento di città nel 1250. Capitale del Ducato di Legnice-Brzeg creato nel 1311 per un ramo cadetto dei Piasti di Polonia, fu dotata nel 1341 di un castello. Incendiata dagli ussiti nel 1428, fu nuovamente distrutta durante la guerra dei Trent'anni. Nel 1675 fu incorporata nei domini degli Asburgo che ignorarono i diritti di successione degli Hohenzollern di Prussia. Ciò servì di pretesto a Federico il Grande per iniziare nel 1740 la conquista di tutta la Slesia. Brzeg, incendiata durante il conflitto, passò alla Prussia con la Pace di Dresda (1745) e ne fece parte fino al 1945.

Media


Non sono presenti media correlati