Questo sito contribuisce alla audience di

Bucharin, Nikolaj Ivanovič

uomo politico russo (Mosca 1888-1938). Aderì giovanissimo al bolscevismo e fu costretto all'esilio. Dopo alcuni anni, rientrò in Russia nel 1917 e, in seguito alla Rivoluzione, fu membro del Politburo; alla sconfitta di Trotzkij collaborò con Stalin; ma, dopo l'inizio dei piani quinquennali, fu accusato di deviazionismo di destra. Processato nel 1937, fu giustiziato l'anno dopo. La sua opera più significativa è la Teoria del materialismo storico (1921).

Media


Non sono presenti media correlati