Questo sito contribuisce alla audience di

Buchenwald

località della Germania, in Turingia, 9 km a NW di Weimar. Vi fu stabilito, nel 1937, un campo di concentramento nazista per internarvi gli oppositori del regime. Durante la II guerra mondiale divenne un campo di smistamento e fornì la manodopera a diverse industrie situate nei pressi, mentre altri internati erano inviati nelle officine sotterranee per la fabbricazione delle prime V 1 e V 2. A Buchenwald i prigionieri (tra i quali molti Ebrei e Polacchi) raggiunsero complessivamente il numero di 240.000, gran parte dei quali (ca. 52.000) morirono sia per i maltrattamenti sia perché usati come cavie per disumani esperimenti. Fu chiuso dagli Alleati nell'aprile 1945.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti