Questo sito contribuisce alla audience di

Bull, Olaf

poeta norvegese (Cristiania 1883-1933). Figlio dello scrittore Jacob Breda, visse a lungo in Italia e a Parigi. La sua lirica d'ispirazione intellettualistica rivela, nella ricerca di una plastica concretezza, l'influsso del Carducci, da lui tradotto in norvegese. Tra le opere: Poesie (1909), Poesie nuove (1913), Poesie e novelle (1916) e Metope (1927), il capolavoro del poeta.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti