Questo sito contribuisce alla audience di

Bultèi

comune in provincia di Sassari (69 km), 509 m s.m., 96,61 km², 1206 ab. (bulteini), patrono: santa Margherita (20 luglio).

Centro situato sul versante orientale del Goceano. Parte della curatoria del Goceano, nel Giudicato di Torres (sec. XI), passato ai Doria con la morte di Adelasia di Torres (1255), fu poi dei giudici d'Arborea (sec. XIV). Compreso nel Marchesato di Oristano (1410), fu conquistato dagli Aragonesi nel 1478 e incluso nel patrimonio regio.In località Terme di San Saturnino sussistono i resti di edifici termali, di un insediamento romano e la chiesa romanica di San Saturnino, edificata in trachite rossa sui resti di una costruzione nuragica nel sec. XII.§ L'agricoltura produce ortaggi e uva da vino; si praticano l'allevamento (ovini, caprini e bovini) e lo sfruttamento dei boschi (legname e raccolta del sughero). Operano aziende edili e dei materiali da costruzione. Rilevante è il turismo escursionistico e termale, richiamato dagli stabilimenti delle Terme di San Saturnino.

Media


Non sono presenti media correlati