Questo sito contribuisce alla audience di

Burleigh, Walter

filosofo inglese (1275-dopo il 1343). Fu discepolo di Duns Scoto, ma ne criticò successivamente le dottrine. Avversario di Occam, professò il realismo. La sua polemica contro il nominalismo precede tuttavia cronologicamente le teorie occamiste, anche se fu successivamente utilizzata in chiave antioccamista. È autore del De vita et moribus philosophorum (postumo, 1472), ispirato a Diogene Laerzio.

Media


Non sono presenti media correlati