Questo sito contribuisce alla audience di

Burov, Andrej Konstantinovič

architetto sovietico (Mosca 1900-1957). Studiò al Vchutemas con A. Vesnin e fu tra i fondatori del gruppo costruttivista OSA (Società di Architettura Contemporanea). Nel 1927-28 progettò (con Baršč e Sinjavskij) la casa dell'industria a Sverdlovsk, alcuni club operai e le scenografie per il film La linea generale di Ejzenštejn, seguendo le nuove tendenze dell'avanguardia. Dopo il 1928 si volse verso un linguaggio accademico, riproponendo libere interpretazioni di forme classiche. Collaborò con B. Blochin a ricerche nel campo dell'industrializzazione edilizia, realizzando numerose case a Mosca (via Gorkij, Leningradskij Prospekt), fra il 1935 e il 1940.

Media


Non sono presenti media correlati