Questo sito contribuisce alla audience di

Burschenschaft

associazione degli studenti di 14 università tedesche (reduci dalle campagne contro Napoleone), sorta nel 1815 con scopi di rinnovamento politico e religioso, primo fra tutti l'unità nazionale tedesca. Dopo l'uccisione di Kotzebue da parte di K. Sand (1819), il governo prussiano, dietro pressioni di Metternich, ne decretò lo scioglimento. La società tuttavia si moltiplicò e proseguì con mezzi anche terroristici la lotta contro le repressioni, che sfociò nei moti liberali del 1848. In seguito la Burschenschaft svolse attività eminentemente ricreative.

Media


Non sono presenti media correlati