Questo sito contribuisce alla audience di

Bustamante, Anastasio

generale e presidente messicano (Jiquilpán 1780-San Miguel Allende 1853). Dopo avere preso parte alle guerre d'indipendenza, nel 1829 depose il presidente Guerrero. Esercitò un governo duro e repressivo e fu a sua volta deposto dal generale Santa Anna (1832). In seguito alla sconfitta subita da Santa Anna nel Texas, riuscì a tornare alla presidenza (1837-41), ma dovette affrontare gravi difficoltà interne e complicazioni diplomatiche con la Francia. Dimessosi dalla suprema carica, nel 1846 fu eletto deputato.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti