Questo sito contribuisce alla audience di

Butèra

comune in provincia di Caltanissetta (63 km), 402 m s.m., 297,04 km², 5376 ab. (buteresi), patrono: san Rocco (15 e 16 agosto).

Centro posto sui primi rilievi a N della piana di Gela. È da identificare forse con Maktorion od Omphake, insediamento siculo, grecizzato e dipendente da Gela fino all'età ellenistica. L'attuale centro, di origine araba, si sviluppò attorno al castello. Conquistato dai Normanni nel 1089, fu distrutto nel 1161 da Guglielmo il Malo dopo una ribellione. Ricostruito da Guglielmo II il Buono, fece parte con gli Angioini del demanio regio. Elevato dagli Aragonesi a contea, fu della famiglia catalana dei Santapau e poi dei Branciforte.§ Il castello feudale (di origine araba, ma più volte rimaneggiato) conserva un torrione rettangolare con bifore in stile catalano e parte della cinta muraria. Il Palazzo Comunale ha un bel portale ad arco del sec. XV. La chiesa madre (sec. XVIII), dedicata a San Tommaso, è a croce latina con cupola e custodisce una tela di Filippo Paladino (Madonna degli angeli). Nella frazione di Falconara, a picco sul mare, è un maestoso castello (sec. XIV), trasformato nel sec. XIX in residenza signorile. Il nucleo originario è costituito da una torre quadrata, detta “della Falconara”, destinata un tempo all'allevamento dei falconi.§ L'agricoltura produce cereali, carrube, ortaggi, uva da vino (riesi e cerasuolo di Vittoria DOC), olive, mandorle e agrumi; si pratica l'allevamento bovino e ovino. Sono attivi molini, pastifici, frantoi, caseifici e aziende vinicole. In sviluppo è il turismo balneare soprattutto a Marina di Butera.§ Il 15 agosto si svolge il rito del “Sirpintazzu”: il fantoccio di un serpente in cartapesta si aggira tra la folla, danzando e spalancando la bocca per raccogliere le offerte dei fedeli. In località Piano della Fiera, sono i resti della vasta necropoli a strati sovrapposti, relativa a un centro siculo (Maktorion o forse Omphake), con tombe databili dall'età preistorica all'età ellenistica.

Media


Non sono presenti media correlati