Questo sito contribuisce alla audience di

Buttapiètra

comune in provincia di Verona (11 km), 38 m s.m., 17,19 km², 5801 ab. (buttapietrini), patrono: Esaltazione della Santa Croce (17 settembre).

Centro del basso Veronese, situato sulla destra del fiume Menago. Già insediamento dell'Età del Bronzo, fu centro romano. Nell'alto Medioevo appartenne al monastero di San Zeno di Verona e nei sec. XIII e XIV fu sotto la dominazione scaligera, diventando poi parte del vicariato di Ca' di Campagna. § La settecentesca villa Giuliari Colombo, in località Settimo, custodisce affreschi di F. Maccari. La parrocchiale, iniziata nel sec. XVIII e terminata nel XX, conserva tre pale d'altare ottocentesche di G. Chiarelli.§ L'agricoltura è rivolta alla produzione di cereali e ortofrutta; praticato è l'allevamento bovino, al quale è legata l'attività casearia. L'industria opera nei settori edile, meccanico, impiantistico, alimentare e dello stampaggio dei metalli.

Media


Non sono presenti media correlati