Questo sito contribuisce alla audience di

Buvalèlli, Rambertino

poeta italiano (Bologna ca. 1160-Verona 1221). Tra i primi italiani che accolsero la tradizione poetica di Provenza, compose un serventese sulla decadenza della cortesia e sei canzoni d'amore, la cui ispiratrice, designata con il senhal di mon Restaur, è forse da identificare con Beatrice d'Este, figlia di Azzo IV.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti