Questo sito contribuisce alla audience di

Càllia (personaggi ateniesi)

(greco Kallías; latino Callías). Nome di vari personaggi ateniesi tra cui il più importante è il figlio di Ipponico e marito di Elpinice, sorella di Cimone. Noto principalmente come capo dell'ambasceria inviata a Susa a trattare la pace con la Persia, egli fu condannato a una multa di 50 talenti dagli Ateniesi ai quali non parvero soddisfacenti le condizioni della pace da lui negoziata. Fu anche tra i negoziatori della cosiddetta Pace dei Trent'anni conclusa tra Sparta e Atene nel 446-445.

Collegamenti