Questo sito contribuisce alla audience di

Càmera di Riunióne

furono così detti i tribunali speciali, costituiti da Luigi XIV dopo il Trattato di Nimega (1678) in seno al Parlamento di Besançon, che con il Parlamento di Metz e il Consiglio superiore d'Alsazia dovevano attuare in piena pace una politica espansionistica. Compito delle Camere di Riunione era la ricerca delle dipendenze delle città ottenute dal 1648 in poi, per poterle riunire alla corona di Francia. Vennero così annesse città e regioni considerate dalla Germania come propri possedimenti.