Questo sito contribuisce alla audience di

Cànepa, Giusèppe

uomo politico e pubblicista italiano (Diano Marina 1865-Roma 1948). Membro del Partito socialista sin dalla sua costituzione, fu tra i fondatori del settimanale Era Nuova di Genova, La Lima di Oneglia e direttore del quotidiano Il Lavoro (1903-38). Deputato dal 1909 al 1924 (quando venne dichiarato decaduto per aver partecipato all'Aventino), diede origine con Bissolati al Partito Socialista Riformista (1912). Eletto alla Costituente dopo la Liberazione, nel 1947 aderì alla socialdemocrazia.