Questo sito contribuisce alla audience di

Cèfala, Costantino

erudito bizantino (sec. IX-X). Probabilmente con l'aiuto di Areta, raccolse e riordinò in un'unica Antologia (conservata nell'Antologia palatina) le precedenti sillogi di epigrammi greci. Le sue fonti principali furono la Corona di Meleagro e quella di Filippo di Tessalonica e il Ciclo di Agazia di Mirina.

Media


Non sono presenti media correlati