Questo sito contribuisce alla audience di

Cèrcida

(greco Kerkídas). Poeta greco (Megalopoli, Arcadia, sec. III a. C.). È autore di carmi in dialetto dorico, d'intonazione melica e giambica insieme, detti perciò meliambi, di cui ci sono giunti frammenti. È conosciuto anche come filosofo cinico e per la sua attività di legislatore e di militare (comandò nella Lega Achea un reparto di Megalopolitani alla battaglia di Sellasia, contro gli Spartani, nel 222).