Questo sito contribuisce alla audience di

Cèrva

comune in provincia di Catanzaro (48 km), 800 m s.m., 21,01 km², 1342 ab. (cervesi), patrono: Immacolata Concezione (8-12 dicembre).

Centro posto alle pendici nordorientali della Sila Piccola, tra i fiumi Crocchio e Nasari. Il paese fu fondato, con il nome di San Giovanni della Croce, ai primi del Settecento da famiglie di coloni provenienti dalla provincia di Cosenza. Fu feudo dei Poerio di Belcastro. Fu gravemente danneggiato dal terremoto del 1905.La parrocchiale è una costruzione settecentesca. Sono da segnalare, nel centro storico, i moderni murales che raffigurano i momenti più significativi della storia e delle tradizioni cervesi.§ Il territorio è coperto da estesi boschi, con cospicua raccolta di castagne e funghi. Si coltivano cereali, viti e olivi, con produzione di olio. È meta di turismo escursionistico, soprattutto in località Donaglie.

Media


Non sono presenti media correlati