Questo sito contribuisce alla audience di

Cécchi, Antònio

esploratore italiano (Pesaro 1849-Lafole, Somalia, 1896). Nel 1877 prese parte alla spedizione ai laghi equatoriali di O. Antinori, proseguendo con G. Chiarini da Let Marefià fino a Cialla, dove fu imprigionato dalla regina di Ghera (1879). Liberato dopo alcuni mesi, tornò in Italia, dove fece un dettagliato resoconto del suo viaggio (Da Zeila alle frontiere del Caffa, 1885-87). Nel 1896, nel corso di una spedizione verso Afgoi, fu ucciso dagli indigeni.

Collegamenti