Questo sito contribuisce alla audience di

Còccia, Carlo

compositore italiano (Napoli 1782-Novara 1873). Allievo del Conservatorio e di Paisiello a Napoli, fu attivo come operista a Roma, Lisbona, Londra e Torino. Dal 1840, succedendo a Mercadante, fu maestro di cappella nella basilica di S. Gaudenzio a Novara. Qui il teatro cittadino (1873) è stato intitolato al suo nome. Compose ca. 40 opere, musica sacra e cantate.

Media


Non sono presenti media correlati