Questo sito contribuisce alla audience di

Còrbola

comune in provincia di Rovigo (28 km), 3 m s.m., 18,39 km², 2645 ab. (corbolini o corbolesi), patrono: santa Maria Maddalena (22 luglio).

Centro del Basso Polesine, situato all'estremità nordoccidentale dell'isola di Ariano. Ricordato in documenti del 1054, seguì a lungo le vicende storiche di Adria. Quando questa passò a Venezia (1482), Corbola rimase sotto la signoria estense, ottenendo propri statuti nel 1519. Il campanile della moderna parrocchiale è del sec. XVIII. § L'agricoltura produce cereali, barbabietole da zucchero, foraggi, uva da vino e patate; sono praticati l'allevamento bovino e le attività connesse. L'industria è attiva prevalentemente nei settori edile, dell'abbigliamento e dei materiali da costruzione.