Questo sito contribuisce alla audience di

Còrno d'Òro

profonda insenatura del Mar di Marmara nella costa europea del Bosforo, che si allunga dalla Punta del Serraglio fin oltre Eyüp, dividendo i quartieri più antichi di İstanbul (Fatih ed Eminönü) da quelli più recenti di Galata, Beyoğlu (Pera) e Hasköy. Lungo oltre 7 km, largo da 350 a 900 m e profondo oltre 10 m, costituisce un ottimo porto naturale, privo di scogli e ben protetto dai venti: oltre che alla bellezza delle sue rive e alla sua forma, il suo nome è legato anche alle ricchezze che un tempo vi portavano le navi (odiernamente l'ingresso è limitato alle piccole imbarcazioni). È superato dai due ponti stradali di Atatürk e di Galata. In turco, Haliç İstanbul o Haliç.